SARA LANDO - La voce fotografica

Quattro appuntamenti per affrontare e imparare a superare i limiti e le criticità più comuni che possiamo riscontrare approcciandoci alla fotografia, ai soggetti ritratti o alle circostanze avverse che incontriamo durante un lavoro. Come ribaltare il punto di vista e trasformare le difficoltà in opportunità creative, lavorando sul proprio stile ed una personalità unica e riconoscibile.

Il limite come processo di crescita

19 FEBBRAIO - ORE 18:30
La fotografia è un lavoro costante di superamento delle limitazioni imposte dalle circostanze, dall’attrezzatura che non abbiamo a disposizione, dall’esperienza che ci manca. Il processo che ci porta a superare questi limiti non deve per forza essere frustrante o spiacevole, e anzi spesso il limite è il carburante che alimenta la fiamma della creatività. In questo incontro parleremo di come affrontare gli inevitabili ostacoli che un fotografo incontra nel suo percorso e di come assicurarci che superarli o aggirarli diventi parte integrante del nostro processo di apprendimento, per imparare a trovare una strada o a costruirne una.

La relazione con il soggetto nella fotografia di ritratto

26 FEBBRAIO - ORE 18:30
La fotografia di ritratto unisce alla tecnica una grossa componente di relazione, che spesso fa la differenza tra una foto che si limita a mettere a fuoco un soggetto ben illuminato e una che ci racconta qualcosa di quella persona e ci spinge a conoscere di più della sua storia. Questo è particolarmente importante quando fotografiamo persone poco abituate a posare davanti all’obiettivo. Scopriremo trucchi e consigli per affrontare i problemi più comuni nel rapporto con il soggetto e cercheremo di creare una bussola con cui orientarci quando navighiamo il mare incerto delle relazioni umane mediate da una macchina fotografica.

Fotografare il mondo da casa propria

5 MARZO - ORE 18:30
La macchina fotografica è una chiave che ci apre la porta a mille mondi lontani, ma che ci permette anche di guardare la nostra quotidianità con occhi nuovi e di riscoprire quello che abbiamo attorno e che spesso col tempo diventa invisibile. Questo può significare documentare il proprio mondo e approfondire la realtà che ci circonda, oppure a volte può significare costruire un mondo nuovo, riscoprendo il piacere del gioco e lasciando libero sfogo alla propria immaginazione.

Trovare la propria voce fotografica

12 MARZO - ORE 18:30
Per molti fotografi, trovare la propria voce autoriale è una lotta costante: come distinguere la tecnica dallo stile? L’influenza che le foto degli altri hanno sul nostro lavoro dall’individualità che ci contraddistingue? Come conciliamo la voglia di sperimentare tecniche e approcci diversi dalla necessità di essere riconoscibili dall’esterno e di distinguerci dagli altri? In questo incontro impareremo a riconoscere gli elementi che costituiscono lo stile personale ed esploreremo tecniche e metodi per coltivarli e svilupparli nel tempo.